I colori dell’oro

I colori dell’oro

L’oro, non in natura, possiede tante colorazioni. L’ oro doc è giallo. Tutti gli altri colori sono il risultato della lega di uno o più metalli: per aumentarne la rigidità, ha colorazione bianca o rossa, a seconda del tipo di lega (con argento o rame). L’oro verde è composto al 75% d’oro, al 12,5% d’argento e al 12,5% di rame. L’oro giallo è composto al 75% d’oro, al 12-7% d’argento e al 13-18% da rame. L’oro rosa è normalmente composto dal 75% d’oro, al 6,5-5% d’argento e al 18,5-20% da rame. L’oro rosso è composto al 75% d’oro, al 4,5% d’argento e al 20,5% di rame.[18] L’oro blu è una lega di oro e di ferro. Un trattamento termico ossida gli atomi di ferro sulla superficie dell’oro e gli dona la colorazione azzurra. L’oro bianco da gioielleria è composto al 75% da oro, e al 25% da nichel, argento o palladio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0